Dopo l’inferno di fuoco a Siniscola l’orrore: la disperazione di un allevatore che ha perso tutto

Non resta più nulla: solo cenere e distruzione dopo l’inferno di fuoco che ha colpito Siniscola causando danni ingenti. Nel video la disperazione di un allevatore: i suoi animali sono stati uccisi dal rogo, morti tra atroci sofferenze

Cenere. Non resta altro che cenere, distruzione, e un odore acre che entra dentro e non ti lascia più. E’ ciò che rimane dopo l’inferno di fuoco a Siniscola. La devastazione. E’ la tristezza, lo sconforto di un allevatore che vede il lavoro della sua vita andato in fumo, gli animali morti tra atroci sofferenze. Un video che non lascia spazio ai commenti ma alla riflessione.

 

Il video pubblicato dalla pagina facebook L’eco di Barbagia

A chi sta distruggendo questa terra, vorrei mostrargli questo video.La disperazione di un pastore siniscolese che ha perso un pezzo della sua vita.Un colpo al cuore, verso gente onesta e laboriosa che non meritava questo.Cari piromani, se esiste una giustizia pagherete e a caro prezzo!Ma una cosa è certa: da Dio non ve la scamperete! #INFAMI

Posted by L'Eco di Barbagia on Monday, July 29, 2019


In questo articolo: