Luce a Domusnovas, via al nuovo impianto dell’illuminazione stradale

L’intervento prevede la messa a norma, la sostituzione di circa 600 pali, la sostituzione delle armature, l’ammodernamento tecnologico e funzionale comprese le attività finalizzate al risparmio energetico. L’importo contrattuale complessivo del progetto, per la durata di 15 anni, è di 2 milioni 700 mila euro circa

Domusnovas, un altro progetto importante per il paese prende avvio: dopo la riqualificazione del Nuraghe e delle Grotte di San Giovanni, l’impianto dell’ illuminazione pubblica stradale, compresa la fornitura di energia elettrica, sarà modernizzato.
L’intervento prevede la messa a norma, la sostituzione di circa 600 pali, la sostituzione delle armature, l’ammodernamento tecnologico e funzionale comprese le attività finalizzate al risparmio energetico. L’importo contrattuale complessivo del progetto, per la durata di 15 anni, è di 2 milioni 700 mila euro circa .  Nei dettagli, verranno sostituiti completamente i quadri elettrici di protezione e comando, i sostegni stradali esistenti in pessime condizioni o mancanti e tutti i corpi illuminanti stradali e piazze con quelli nuovi a sorgente led.
Previsto anche il rifacimento parziale delle linee elettriche interrate, la pulizia e verniciatura mensole e pali ornamentali, i quadri elettrici e la posa dei nuovi fari a sorgente led campo di calcio.
Nello stesso intervento è prevista l’illuminazione della rotonda in prossimità della zona artigianale.
“A breve – spiega il sindaco Massimiliano Ventura – si parlerà del nuovo impianto di videosorveglianza che riguarderà gran parte del paese e altri importanti interventi sulla viabilità e sicurezza delle strade cittadine”.

In questo articolo: