Dichiara zero centesimi al Fisco ma gioca d’azzardo online 1,2 milioni: cagliaritano denunciato

L’uomo ha effettuato migliaia di ricariche per giocare, online, con tantissimi soldi. Contemporaneamente, non ha mai dichiarato un centesimo al Fisco: furbetto nei guai

Ha giocato d’azzardo online 1,2 milioni di euro ma non ha dichiarato nulla al Fisco. A finire nei guai un cagliaritano, scoperto dalla Guardia di Finanza. I finanzieri della seconda compagnia di Cagliari sono arrivati a lui in seguito a una verifica fiscale. L’uomo è stato individuato anche grazie alle informazioni acquisite nel corso del quotidiano controllo del territorio, successivamente approfondite attraverso la consultazione delle banche dati in uso al corpo. Proprio da questi riscontri sono subito emersi importanti indici di anomalia rappresentati dal fatto che furbetto, nonostante non abbia dichiarato alcun reddito e apparentemente non svolga alcuna attività economica o lavorativa, da marzo 2017 a marzo 2019, ha effettuato 3346 operazioni di ricarica sul conto di gioco on line per un importo pari a 1 milione e 200mila euro.

 

Inevitabile l’avvio della verifica fiscale da parte delle Fiamme Gialle, al termine della quale il contribuente è stato denunciato a piede libero per evasione fiscale avendo omesso di presentare la dichiarazione fiscale ai fini delle imposte dirette per gli anni 2017 e 2018. Sono in corso ulteriori accertamenti per cercare di risalire alla provenienza di tutto il denaro. L’intervento si inserisce nel più ampio ed articolato dispositivo della Guardia di Finanza finalizzato al contrasto dell’evasione fiscale, fenomeno che produce effetti negativi per l’economia, danneggia le risorse economiche dello Stato ed accresce il carico fiscale per i cittadini onesti.