Litiga a cena col fratello e lo accoltella: muratore di Arbus in manette

Il litigio scoppiato a tavola, poi salta fuori un coltello. Gian Paolo Frau ha accoltellato il fratello all’addome: è stato arrestato dai carabinieri

Ha litigato col fratello durante la cena e, all’improvviso, ha preso in mano un coltello lungo dieci centimetri e l’ha accoltellato all’addome. Il fatto è avvenuto in un’abitazione di Arbus. A finire in manette, dopo l’intervento dei carabinieri dell’aliquota radiomobile della compagnia di Villacidro unitamente colleghi della stazione di San Gavino Monreale, Gian Paolo Frau, muratore 56enne, per lesioni personali aggravate. La lite è scoppiata per futili motivi. L’uomo è stato trasportato dall’ambulanza medicalizzata del 118 presso l’ospedale di San Gavino Monreale e sottoposto alle cure del caso ed accertamenti clinici. È stato poi ricoverato nel reparto di Chirurgia con una prognosi di un mese. L’arrestato, dopo le formalità di rito, è stato accompagnato a casa in attesa della celebrazione dell’udienza di convalida che si è svolta questa mattina: il giudice ha convalidato l’arresto e lo ha sottoposto alla misura del divieto di avvicinamento. La difesa ha chiesto i termin a difesa ed il procedimento è stato rinviato al 23 settembre prossimo.


In questo articolo: