Dessena il leader: Cagliari scelta di vita e rossoblù sulla pelle

Daniele Dessena si preannuncia come uno dei condottieri della stagione rossoblù

Il Cagliari riparte dalla B con tanti punti interrogativi e una rosa ancora da completare, ma un punto fermo è presente sin dai primi momenti che caratterizzano l’avvio della nuova stagione; una certezza che ha un nome ed un cognome: Daniele Dessena. Sarà lui ad indossare la maglia da Capitano. Fascia o no, il centrocampista parmense rappresenta di fatto la continuità in casa Cagliari, il custode degli insegnamenti ricevuti da Conti, Cossu e Pisano, colui che dovrà guidare i nuovi interpreti secondo regole, valori e principi ben definiti.

Tre assenze pesanti che responsabilizzano Dessena, il quale non smette mai di ringraziare i vecchi compagni per quanto ha appreso quotidianamente durante gli anni trascorsi insieme.

La maglia e lo spogliatoio rossoblù hanno una forza particolare, in pochi mesi riescono a trasmettere quanto sia importante indossare i colori che rappresentano un’intera regione, facendo innamorare e sviluppare un senso di appartenenza. Dessena è uno splendido esempio di come il Cagliari e Cagliari entrino sotto la pelle e ti rimangano per tutta la vita.

Tanti arrivano a Cagliari e forse nelle primi momenti non vedono l’ora di ripartire, come ricorda più volte il mito Riva, ma con il tempo finisci per innamorarti di questa terra che sa essere accogliente e generosa senza limiti con chi dimostra di amarla. Prosegui la lettura