Deputati, senatori e consiglieri regionali: l’esercito degli sconfitti alle elezioni in Sardegna

L’exploit di Fdi consente al partito di Giorgia Meloni di sistemare i nomi di primo piano. Ko dolorosi nelle file di Fi (Lai e Cocciu) e Lega (Doria e Lancioni). Una strage nel Pd: fuori Del Zompo, Frailis, Manca e in extremis anche Romina Mura

Deputati uscenti, consiglieri regionali e esponenti politici di primo piano. È lunga la lista di quelli che non ce l’hanno fatta. Sono gli sconfitti delle elezioni del 25 settembre. Non mancano i nomi illustri.

L’exploit di Fratelli d’Italia a livello nazionale consente al partito di Giorgia Meloni in Sardegna di mandare a Roma tutti i nomi più importanti. Mentre non è andata così nel resto della coalizione.

In Forza Italia devono rinunciare a Roma l’ex dirigente del Comune di Cagliari Ada Lai, (candidata la proporzionale alla Camera) e il consigliere regionale Angelo Cocciu (Senato). Nutrito anche l’elenco degli sconfitti della Lega, alleata del Psd’Az. Niente seggio per gli uscenti Lina Lunesu e Carlo Doria, per il consigliere regionale cagliaritano dei Quattro Mori Nanni Lancioni e per la fedelissima dell’assessore regionale al Turismo Roberta Loi.

Una strage nel Pd. Ko Camera la costituzionalista Carla Bassu (proporzionale alla Camera), il deputato uscente Andrea Frailis e l’ex rettrice dell’Ateneo cagliaritano Maria Del Zompo nei collegi uninominali. Sempre nel collegio sconfitto l’ex deputato Michele Piras. Fuori anche i deputati uscenti Gavino Manca e, in extremis, anche Romina Mura: “Grazie. Ho fatto tutto ciò che potevo. E anche Voi. Nel bene e nel male”, ha scritto la Mura, “buon lavoro a chi siederà nei banchi di Montecitorio. A rappresentare la nostra bellissima e disperata Sardegna”.

Nel Movimento 5 Stelle niente riconferma per il deputato Mario Perantoni. Italia Viva e Azione lasciano in Sardegna il consigliere regionale Franco Stara, l’ex assessora all’Igiene del suolo di Cagliari Claudia Medda, il giornalista Guido Garau e i senatori uscenti Giuseppe Luigi Cucca e Elvira Evangelista. Noi Moderati perde lascia in via Roma il consigliere regionale di Sardegna 2020 Stefano Tunis.

 


In questo articolo: