Delunas-Pd, altro che tregua: “Due mesi di immobilismo del sindaco”

Il Pd attacca ancora il sindaco di Quartu, la tensione resta alle stelle

ANessuna tregua, è sempre maretta tra Pd e delunas a Quartu. Oggi un altro duro comunicato firmato da Stefano Piras e Marco Piras, segretario e capogruppo cittadini: “Al termine dell’incontro con il sindaco Stefano Delunas confermiamo tutta la nostra preoccupazione per l’avvio della nuova amministrazione e la capacità del sindaco e della giunta di assicurare un buon governo della Città. 
È sempre più difficile, nel tentativo di dialogare con lui, trovare un terreno razionale di confronto sulle questioni amministrative. Dal nostro punto di vista non abbiamo potuto far altro che prendere atto della sua scelta di non coinvolgere in alcun modo il Partito Democratico nell’azione di governo, invitando lui e la Giunta comunale a uscire dall’assoluto immobilismo che si protrae ormai da quasi due mesi. 
Al sindaco abbiamo confermato che non esistono, da parte del PD, richieste di alcun genere relative a ruoli di potere: l’unica nostra preoccupazione è per la nostra Città, che ha urgente bisogno di una amministrazione capace di affrontare le sue moltissime emergenze. 
Ora riuniremo la segreteria e il gruppo consiliare per condividere le modalità attraverso le quali il nostro Partito possa corrispondere al mandato delle migliaia di elettori che lo hanno votato e alla responsabilità nei confronti di tutti i cittadini quartesi”. 


In questo articolo: