Decimomannu, i biglietti omaggio per la giostra dei bambini messi in vendita: “Questa è una truffa”

I biglietti in omaggio ai bambini per accedere al luna park di Santa Greca messi in vendita, la sindaca Monica Cadeddu: “Questa “vendita” può essere configurata come una truffa, quindi un reato penale”


Per le ultime notizie entra nel nostro canale Whatsapp

Decimomannu – I biglietti in omaggio ai bambini per accedere al luna park di Santa Greca messi in vendita, la sindaca Monica Cadeddu: “Questa “vendita” può essere configurata come una truffa, quindi un reato penale.

Ovviamente chi “acquista” non è esente da colpe”. Ultime ore di svago e divertimento presso le giostre che da una settimana stazionano nel piazzale antistante alla chiesetta dedicata alla Santa. Per l’occasione, i gestori delle attrazioni dello spettacolo viaggiante hanno invitato gli alunni dell’istituto comprensivo a trascorrere un’ora e mezza tra il music express, dischi volanti, rana pazza e tutti gli altri giochi presenti, gratis, senza pagare il biglietto. Unica clausula, presentare il foglio consegnato dai titolari. Ma “qualche “simpaticone” sta provando a vendere gli omaggi che gentilmente gli esercenti dello spettacolo viaggiante hanno messo a disposizione”.

“Se non vogliamo soffermarci sulle questioni legate alla giustizia, chiederei – spiega la sindaca – di soffermarci su ciò che è legato alla morale e all’etica. Sono omaggi messi a disposizione da persone che lavorano e che in questo modo mettono a disposizione il proprio lavoro.

“Imbrogliarli” significherebbe far cessare questa disponibilità e magari arrivare a non avere più da parte loro la voglia di mettersi a disposizione della comunità, far finire per i nostri figli un momento storico della festa di Santa Greca, quale l’accesso gratuito per un’ora e mezza al luna park”.


In questo articolo: