Decimomannu, auto svaligiate dai ladri: “Hanno spaccato i finestrini utilizzando un cacciavite”

Raffica di furti nelle ultime ore, prese di mira le macchine parcheggiate in via Tirso e nella zona del supermercato. In un caso, i malviventi hanno causato danni per centinaia di euro riuscendo a fuggire solo con qualche moneta

Finestrini spaccati e auto svaligiate a Decimomannu. Sono almeno due i casi registrati in paese nelle ultime ore. In un caso i malviventi hanno agito nella zona di via delle Aie, non distante dall’Iperpan. A raccontare cosa sia accaduto, nei gruppi social del paese, è il padrone dell’automobile, Alessandro Rassu: “Stessa sorpresa anche per noi”, dice, pubblicando la foto del vetro spaccato. È andata peggio a una coppia, già finita nel mirino dei ladri qualche mese fa. “Stamattina mio marito ha trovato questo ingente danno. Per rubare pochi euro, e neanche tutti,, circa 3 euro di refurtiva, hanno fatto esplodere sicuramente con un cacciavite, visto il segno nella vettura, il vetro posteriore, per un danno di oltre 250 euro”, avvisa Michela.
“Siamo senza parole. Ma come si può stare tranquilli in questo paese? Un paio di mesi fa è stata danneggiata la mia vettura e ora quella di mio marito parcheggiata sempre fuori casa in via Tirso. Ricordatevi, cari delinquenti, che prima o poi tutto torna con gli interessi”.


In questo articolo: