I controlli anti covid sventano uno stupro alla fermata del bus: arrestato un 35enne

Due ragazze hanno chiamato il 113, i poliziotti sono intervenuti tempestivamente perché impegnati a verificare il rispetto delle norme anti assembramento. L’uomo è in carcere a Bancali

Ha prima molestato e avrebbe poi tentato di violentare due ragazze alla fermata del bus in pieno centro a Sassari, per poi tentare di dileguarsi. Ma il racconto dettagliato delle ragazze ha permesso di risalire rapidamente all’identità dell’uomo che è strato raggiunto e portato nel carcere di Bancali. La cattura è stata possibile grazie all’arme immediato lanciato dalle ragazze al 113, che ha permesso il tempestivo intervento degli agenti della questura, impegnati in questi giorni in una serie di controlli proprio alle fermate dei bus e degli istituti scolastici, per verificare il rispetto delle norme anti-assembramento Covid.


In questo articolo: