Pallavolista decapitata dai talebani, un minuto di silenzio nelle gare di volley in Sardegna

Il Presidente Federale ha disposto che in tutte le gare di ogni ordine e grado sabato 23 e domenica 24 ottobre prossimi venga osservato Un minuto di silenzio in memoria della giovane atleta afgana Mahjabin Hakimi

Un minuto di silenzio in memoria della giovane pallavolista afgana Mahjabin Hakimi, decapitata dai talebani in Afghanistan. Il Presidente Federale Giuseppe Manfredi, sentito il parere favorevole del Presidente del CONI Giovanni Malagò e quello del Sottosegretario allo Sport Valentina Vezzali, ha disposto che in tutte le gare dei Campionati Nazionali di ogni ordine e grado e in quelle dei Campionati di Serie e Categoria Regionali e Territoriali di sabato 23 e domenica 24 ottobre prossimi venga osservato un minuto di silenzio in memoria della giovane atleta.