Cossu assessore per la terza volta a Serramanna, la Regione: “E’ incompatibile”

L’assessore all’Ambiente è al terzo mandato consecutivo. Per gli Enti locali è una urgente questione da risolvere: l’amministrazione è stata invitata a modificare lo statuto qualora voglia mantenere il posto di Cossu o in caso negativo dichiararne l’incompatibilità

L’Assessorato regionale degli Enti Locali Finanze e Urbanistiche esorta al Comune di Serramanna a prendere provvedimenti riguardo la nomina dell’assessore comunale alle Politiche Giovanili, Spettacolo Associazionismo e Volontariato, Igiene Ambientale, Ambiente e Territorio, Verde Pubblico e Arredo Urbano Giulio Cossu. Il motivo è il riscontro, in merito al terzo mandato assessoriale, in seguito alle dimissioni di Gigi Piano, del conflitto esistente tra la norma statuaria e la legislazione vigente in materia che prevede l’impossibilità a ricoprire l’incarico dopo due mandati consecutivi. Una urgente questione da risolvere, quindi, per l’amministrazione di Serramanna che viene invitata a modificare lo statuto qualora voglia mantenere il posto dell’assessore o in caso negativo dichiararne l’incompatibilità. 


In questo articolo: