Coronavirus, salgono a 13300 le persone autodenunciate per la quarantena: “Si tratta di sardi e di non residenti”

Sono 13.300 le persone che si sono autodenunciate all’Unità di crisi dall’entrata in vigore della prima ordinanza del Presidente della Regione Christian Solinas


Per le ultime notizie entra nel nostro canale Whatsapp

Coronavirus, salgono a 13300 le persone autodenunciate per la quarantena: “Si tratta di sardi e di non residenti”. Lo annuncia la Regione. Sono 13.300 le persone che si sono autodenunciate all’Unità di crisi dall’entrata in vigore della prima ordinanza del Presidente della Regione Christian Solinas. Il dato comprende i residenti in Sardegna e i non residenti


In questo articolo: