Coronavirus a Cagliari, boom del take away: i ristoranti si organizzano con le consegne del cibo a domicilio

Anche tanti locali che solitamente non consegnano il cibo da asporto o a domicilio, si stanno organizzando nelle ultimissime ore da un lato per fronteggiare la crisi dei pochi clienti, dall’altro per aiutare chi sceglie una quarantena volontaria a casa e potrà avere così pasti caldi serviti dal proprio chef di fiducia

Coronavirus a Cagliari, boom del take away: i ristoranti si organizzano con le consegne del cibo a domicilio. Anche tanti locali che solitamente non consegnano il cibo da asporto o a domicilio, si stanno organizzando nelle ultimissime ore da un lato per fronteggiare la crisi dei pochi clienti, dall’altro per aiutare chi sceglie una quarantena volontaria a casa e potrà avere così pasti caldi serviti dal proprio chef di fiducia. Non solo le App del food a domicilio che stanno facendo affari d’oro in queste ore, ma anche tanti locali che si organizzano per fronteggiare la situazione di emergenza, tendendo la mano ai propri clienti. Non resta per chi è affezionato a un ristorante in particolare che chiedere il cibo da asporto, ma va comunque ricordato che l’eventuale contagio del virus non si trasmette attraverso la roba da mangiare.


In questo articolo: