Continuità aerea, caos nei cieli della Sardegna: esclusa anche Ita

Si avvia così una procedura negoziata. La regione fa sapere che saranno invitati 12 vettori a presentare le proprie offerte

Continuità aerea, la situazione non si risolve: è sempre più caos nei cieli della Sardegna. Dopo Volotea, l’Assessorato regionale dei Trasporti ha escluso Ita dalla gara per l’affidamento del servizio di continuità territoriale aerea, per carenza di requisiti. Si avvia una procedura negoziata. 12 vettori riceveranno a breve un invito a presentare le proprie offerte.


In questo articolo: