Condannato per l’omicidio di Willy Monteiro Duarte, si sposa in carcere: la moglie si è innamorata di lui guardandolo in tv

Mario Pincarelli, condannato per l’omicidio del giovane Willy Monteiro Duarte, si sposa in carcere: la futura moglie si è innamorata di lui guardandolo in tv.


Per le ultime notizie entra nel nostro canale Whatsapp

Scosse tutta l’opinione pubblica l’assassinio del giovanissimo Willy Monteiro Duarte, di soli 21 anni, massacrato di botte per difendere un amico a Colleferro la notte del 5 settembre 2020. A processo per questo tremendo omicidio 4 imputati: i fratelli Marco e Gabriele Bianchi, Francesco Belleggia e Mario Pincarelli. Il 26 enne Pincarelli, condannato in secondo grado per l’omicidio del 21enne e in attesa di verdetto della Cassazione , come riporta Agenzia Nova, si sposerà in carcere fra pochi giorni. La futura sposa è una ragazza di 28 anni di vicino Roma, con la quale convolerà a nozze il prossimo 16 aprile. A quanto si apprende, la ragazza si sarebbe innamorata di Pincarelli guardando le immagini in tv e lo avrebbe incontrato una sola volta, durante un’udienza del processo. Pincarelli si è sempre dichiarato innocente circa l’omicidio del giovane Willy, così come riporta una sua lettera pubblicata da Adnkronos:  “Non ho ucciso io Willy. Gli ho dato solo una pizza quando mi hanno dato una spinta”- aveva affermato Pincarelli. “Tutti sbracciavano e mi ci hanno fatto cadere sopra. È stato in quel momento che l’ho colpito con uno schiaffo. Io non lo so chi abbia colpito Willy, ero di spalle. Chi lo ha fatto ha sbagliato, nessuno merita di morire in quel modo”.


In questo articolo: