Choc in un parco, 65enne oristanese impicca un cane: denunciato

L’uomo ha legato il povero animale ad un albero e poi se n’è andato a bordo di un’auto. È stato rintracciato e denunciato

Follia in un parco di Roma. Un sessantacinquenne, originario di Oristano ma residente da anni nel Lazio, si è reso protagonista di un gesto orribile: ha infatti impiccato un cane ad un albero perchè “troppo ingestibile”. Il fatto, riportato da varie testate nazionali, è avvenuto il diciannove giugno scorso, ma la notizia è trapelata solo oggi. Dalle ricostruzioni effettuate, l’animale era di proprietà di alcune sue amiche. Un agente di polizia penitenziaria fuori dal servizio ha notato il gesto cercando, però senza successo, di fermare le mani dell’uomo. Che, subito dopo, è salito a bordo di un’auto con altre due persone: l’agente ha però segnato la targa, e il 65enne è stato rintracciato e denuncato

 

 

 


In questo articolo: