Choc in piazza a Siurgus Donigala, due cani impiccati a un albero: “Troppi trogloditi”

La macabra scoperta fatta da alcuni residenti, gli animali quando sono stati soccorsi erano purtroppo già morti: “Ammazzati senza pietà, viviamo in un paese di trogloditi”


Per le ultime notizie entra nel nostro canale Whatsapp

Due cani, meticci, sono stati impiccati all’albero di una piazza a Siurgus Donigala. Gli animali, all’arrivo dei soccorritori, chiamati da vari cittadini che hanno assistito alla macabra scena, erano purtroppo già morti. E c’è chi, per denunciare l’accaduto, ha trovato la forza di scattare delle foto con lo smartphone e spedirle alla nostra redazione: “Viviamo, purtroppo, in un paese di trogloditi”, commenta una giovane, D.C., che, per paura di ritorsioni, chiede di mantenere l’anonimato. I due animali non erano randagi e il loro aguzzino, se dovesse essere trovato, rischia di passare grossi guai con la giustizia e non potersela cavare con una semplice multa.


In questo articolo: