Capoterra, una discarica abusiva a due passi dalle case

Nella zona sterrata tra la Cooperativa Mille e il Rio Santa Lucia cumuli di inciviltà hanno fatto la loro comparsa tra la vegetazione del luogo.


Per le ultime notizie entra nel nostro canale Whatsapp

“Qualche maleducato ha ben pensato di svuotarsi casa e riempire le campagne della propria immondizia” ha espresso un cittadino. Nessuna giustificazione per chi deturpa l’ambiente e ciò che è stato gettato recentemente nella periferia della cittadina è l’ennesimo scempio ai danni di tutti: tra plastica, oggetti e scarti vari spuntano anche un lavandino e un materasso. Abbondanza di rifiuti, insomma, come dimostrano le immagini, una piaga che non cessa e che, a ridosso della bella stagione, è motivo in più per scatenare le preoccupazioni per possibili incendi che, soprattutto nei mesi estivi, si susseguono uno dopo l’altro. Non è un caso isolato, bensì l’ennesimo: tante, troppe, le discariche abusive che spuntano fuori come i funghi e altrettante le segnalazioni che giungono alle istituzioni al fine di mettere in evidenza la maleducazione di pochi ai danni di tutti.


In questo articolo: