Capoterra, lo spettro di tre centri commerciali incombe sul nuovo Puc

Ecco dove potrebbero sorgere i nuovi centri commerciali nel territorio capoterrese 


Per le ultime notizie entra nel nostro canale Whatsapp

A Capoterra se ne parla da tempo: uno o due nuovi grandi centri commerciali. Ma adesso, non se ne parla soltanto. Ci sono anche i  punti strategici dove realizzarli: uno sulla costa, nei pressi del rio San Girolamo. Un altro a Sant’Angelo, dove sorgerà un grande supermarket nei pressi del centro Meccano. Poi c’è la terza ipotesi, quella che preocupa di piùi commercianti del centro storico di Capoterra: una nuova zona commerciale proprio all’ingresso del paese, nell’ex cantina sociale.   Attorno alle stretture commerciali va in scena il balletto del piano urbanistico, croce e delizia di tutte le amministrazioni del paese negli ultimi 30 anni. La giunta Dessì sembra pronta al sì: troppo forti le pressioni per auimentare i servizi, anche quelli di tipo commerciale.  Resta da stabilire dove si realizzerà il primo centro, dove sarà inserito nel Puc. L’ipotesi più probabile resta quelladell’ex Cosmin, la vecchia fabbrica al bivio di Capoterra.  

 

 

 

 


In questo articolo: