Capoterra in ansia per Beniamino Garau, l’architetto ferito nel tragico incidente sulla Sulcitana

Ha 47 anni, l’architetto di Capoterra che era alla guida della Fiat 500 che si è visto piombare addosso la Focus guidata dal povero Gimmy De Agostini: è il figlio dello storico segretario comunale del paese, le sue condizioni per fortuna sono migliorate

Capoterra in ansia per Beniamino Garau, l’architetto ferito nel tragico incidente sulla Sulcitana. Ha 47 anni, l’architetto di Capoterra che era alla guida della Fiat 500 che si è visto piombare addosso la Focus guidata dal povero Gimmy De Agostini: è il figlio dello storico segretario comunale del paese, Giuseppe Garau.

Le sue condizioni per fortuna sono migliorate e stando alle prime indicazioni non corre pericolo di vita. Ad accertarsi della situazione sono stati tra i primi, poco fa, il sindaco di Capoterra Francesco Dessì e l’assessore ai Lavori Pubblici Silvano Corda che commenta: “Davvero una tragedia terribile, in un punto molto pericoloso della statale, forse dettata da un malore: l’auto ha invaso la corsia opposta”, riproponendo quella tragica dinamica che è costata la vita al trentenne cagliaritano, grande appassionato di surf e di sport.


In questo articolo: