Cagliari, Zedda a casa due settimane dopo l’incidente: “Per fortuna mi son fatto male solo io”

A casa dopo gli interventi chirurgici e il ricovero al Santissima Trinità. L’ex sindaco di Cagliari, sulla via della guarigione dopo il grave incidente in provincia di Oristano di 15 giorni fa, ringrazia su Facebook gli amici e i medici e gli infermieri che gli hanno prestato le cure

A casa dopo gli interventi chirurgici e due settimane di ricovero al Santissima Trinità. Massimo Zedda, consigliere regionale dei Progressisti ed ex sindaco di Cagliari, sulla via della guarigione dopo il grave incidente in provincia di Oristano di 15 giorni fa, ringrazia gli amici e i medici e gli infermieri che gli hanno prestato le cure

“Per fortuna mi sono fatto male solo io e nessun altro è stato coinvolto nell’incidente”, ha scritto l’ex primo cittadino cagliaritano su Facebook, “i miei ringraziamenti a chi ha prestato i primi soccorsi in ambulanza dopo l’incidente stradale, al personale dell’ospedale San Martino di Oristano, in particolar modo a coloro che prestavano servizio nel Pronto Soccorso, e a quello del Santissima Trinità di Cagliari, reparti maxillo-facciale e ortopedia: nonostante due anni difficili all’interno dei presidi ospedalieri, ho avuto conferma della disponibilità e della professionalità di operatori sanitari, infermieri e personale medico in tutti gli ospedali e nei reparti nei quali sono stato ricoverato. Un grazie di cuore a tutte le persone che mi hanno scritto su tutte le piattaforme online, alle amiche e agli amici!.


In questo articolo: