Cagliari, ruba alcuni profumi e aggredisce una guardia: 40enne algerina arrestata in via Dante

La quarantenne, di origine algerina, già nota per i suoi precedenti sempre in materia di reati contro il patrimonio, è stata tratta in arresto per rapina impropria.

Cagliari, aggredisce un addetto alla sicurezza dopo il furto. Arrestata una donna per rapina impropria.

Nella tarda mattinata di ieri gli agenti delle Volanti sono intervenuti presso un noto centro commerciale nella centralissima via Dante, dopo una richiesta di aiuto al 113 da parte di un addetto alla sicurezza del negozio.

Il dipendente aveva sorpreso una donna che, dopo aver sottratto alcuni cosmetici dagli espositori, si era diretta verso l’uscita oltrepassando la barriera delle casse senza pagare.

L’addetto alla sicurezza, preposto al servizio antitaccheggio, senza mai perderla di vista l’ha raggiunta e ha chiesto la restituzione di quanto occultato nella borsa. Ma la donna, per tutta risposta, ha iniziato a colpire l’uomo sulle braccia e sul collo con l’intento di guadagnarsi la fuga.

Alla presenza dei poliziotti la donna è stata controllata e all’interno della borsa sono state trovate confezioni di cosmetici per un valore complessivo di 120 €, successivamente restituite al responsabile del centro commerciale dopo aver formalizzato la denuncia di furto.

La quarantenne, di origine algerina, già nota per i suoi precedenti sempre in materia di reati contro il patrimonio, è stata tratta in arresto per rapina impropria.

Stamattina sarà presentata all’udienza di convalida per direttissima.


In questo articolo: