Cagliari, provoca incidenti per avere soldi subito: è allarme in città

Il racconto di una cagliaritana che è riuscita ad evitare il tamponamento, ma le segnalazioni in città sono tante

Cerca di provocare incidenti per avere subito un risarcimento, approfittando della debolezza del malcapitato di turno. Un fenomeno noto e che da alcuni mesi si è diffuso anche a Cagliari. Le segnalazioni sono decine, l’ultima alcuni giorni fa nel lungomare Poetto. Protagonista una giovane mamma cagliaritana. “Un uomo di mezza età ha cercato di farsi tamponare, sorpassando e tagliandomi la strada vicino all’ospedale Marino – racconta Rita –  Fortunatamente sono riuscita ad evitare l’incidente, e dopo l’intervento dei carabinieri è andato via. Ma per un attimo ho temuto il peggio, soprattutto per mio figlio che si trovava a bordo dell’auto con me”.

Un uomo di mezza età, brizzolato, e con un’auto bianca. È l’identikit dell’uomo alla ricerca di incidenti a Cagliari, almeno questo è quanto risulta dalle descrizioni fornite alla Polizia. “All’inizio pensavo fosse una persona alla ricerca di donne neopatentate da fregare – aggiunge Rita – ma pare che il fenomeno riguardi anche molti uomini che dopo la mia denuncia sui social mi hanno contattata e descritto la stessa situazione. Il mio vuole essere un modo per avvisare quante più persone possibile su quanto sta succedendo in città: a chiunque dovesse capitare consiglio di chiamare subito le forze dell’ordine e denunciare l’accaduto”.


In questo articolo: