Cagliari, in 4 multati per avere violato la zona rossa: chiuso un bar, multe di 400 e 533 euro per i furbi del lockdown

Le pattuglie della Polizia Municipale hanno controllato circa 120 persone al giorno per verificare le motivazioni degli spostamenti e sono state sanzionate in 4 perché non avevano giustificato motivo; uno dovrà pagare 400 € (era a piedi) e tre 533 € poiché si spostavano con il veicolo

Cagliari, in quattro multati per avere violato la zona rossa: multe di 400 e 533 euro per i furbi del lockdown. Si conclude alla mezzanotte di oggi la prima 4 giorni in “zona rossa” per il lungo weekend di “Natale”.
Nei giorni del 24/25/26 e 27 il Corpo della Polizia Municipale ha impegnato un numero consistente di pattuglie al giorno nell’arco delle 24 ore.
Le pattuglie hanno controllato circa 120 persone al giorno per verificare le motivazioni degli spostamenti e sono state sanzionate in 4 perché non avevano giustificato motivo; uno dovrà pagare 400 € (era a piedi) e tre 533 € poiché si spostavano con il veicolo.
Sono anche stati controllati tutti gli esercizi che erano aperti verificando che solo un bar esercitava servendo al banco. Per lui 400 € di sanzione e la chiusura immediata dell’attività; farà seguito un periodo di sospensione dell’attività che verrà determinata dal Servizio competente.
I controlli da parte degli agenti sono stati effettuati in tutto il territorio cittadino dal centro storico alla periferia destinando aliquote di personale ai vari quartieri
Inoltre nel centro storico e nelle aree pedonali (corso Vittorio Emanuele, via Manno, Garibaldi) il personale si muoveva a piedi. Quest’ultimo servizio è stato svolto congiuntamente alla Guardia di Finanza
Anche la centrale operativa della Polizia Municipale ha avuto il suo gran lavoro da fare; sono, infatti, stati in tanti i cittadini che si sono rivolti agli operatori per chiedere informazioni sulle regole per gli spostamenti.


In questo articolo: