Cagliari, furiosa lite tra una coppia in piazza San Michele: volano urla e colpi

Un uomo e una donna hanno litigato, in pieno giorno e sotto gli occhi di alcuni loro parenti, in piazza San Michele. Prima le urla, poi le mani: più di un testimone racconta di calci e spintoni, arrivano due volanti della polizia e un’ambulanza del 118. Tutti i dettagli

Hanno iniziato a litigare in piazza San Michele a Cagliari, senza preoccuparsi delle tante persone che, in quei minuti, stavano passando in auto a poca distanza o stavano passeggiando vicino alla chiesa. Un uomo e una donna – una coppia, come si apprende da fonti interne alla polizia – sono stati i protagonisti di un furioso litigio. Sono volate prima le urla, e poi si è passati alle mani: più di un testimone racconta di qualche calcio e di mani messe al collo. Stando alle primissime informazioni arrivate, in piazza erano presenti anche i parenti della donna, intervenuti per difenderla. È lei ad aver avuto la peggio, rimediando qualche piccola escoriazione. Sul posto sono arrivate due volanti della polizia e un’ambulanza del 118. I soccorritori hanno trasportato la donna all’ospedale per degli accertamenti. Al momento, non risultano essere stati presi provvedimenti, da parte delle Forze dell’ordine intervenute, nei confronti dei due.