Cagliari, frigo in strada come a Roma: raccolta “poco differenziata”

Il commento di Gianfranco Carboni sull’inciviltà di chi deposita in strada i frigoriferi a Cagliari

di Gianfranco Carboni

Digli scemo. Risparmio energetico mediante collegamento diretto del frigorifero al cassonetto della nettezza urbana, nei pressi del Parco della Musica. Si potrebbe dare, fra indifferenza del cittadino ed immondezza indifferenziata, un encomio per la soluzione ecologicamente compatibile, produrre energia elettrica dai rifiuti direttamente dal contenitore. Attendendo la nuova raccolta dei rifiuti, il committente ha trovato una soluzione tecnologicamente avanzatissima per il risparmio energetico avendo connesso la produzione elettrica e gli strumenti di conservazione con basso consumo. Gianfranco Carboni


In questo articolo: