Cagliari, crollano altri due alberi nel cuore di Calamosca: “Meno male che non è successo con la spiaggia affollata”

Sì, forse c’è davvero bisogno di un intervento sugli alberi malati di Cagliari: oggi ne sono crollati due di schianto accanto alla spiaggia di Calamosca. Il sindaco Paolo Truzzu: “Anche questi sono crollati perchè tanti sono malati e perchè gli eventi atmosferici sono sempre più “equatoriali” nella nostra Cagliari”

Cagliari, crollano altri due alberi nel cuore di Calamosca: “Meno male che non è successo con la spiaggia affollata”. Sì, forse c’è davvero bisogno di un intervento sugli alberi malati di Cagliari: oggi ne sono crollati due di schianto accanto alla spiaggia di Calamosca.

Il sindaco Paolo Truzzu: “Anche questi sono crollati perchè tanti sono malati e perchè gli eventi atmosferici sono sempre più “equatoriali” nella nostra Cagliari”. Oggi non c’erano eventi atmosferici eccezionali nè forte vento in città, dunque è probabile che i due alberi crollati a Calamosca, dove il Comune ha effettuato questa mattina un sopralluogo, siano stati indeboliti dalle raffiche dei giorni scorsi, per poi crollare questa mattina. Si tratta della spiaggia a cui i cagliaritani sono più affezionati, che soprattutto nel weekend d’estate fa registrare il tutto esaurito dei bagnanti. Nei giorni scorsi la polemica era esplosa invece sul taglio dei pini malati in viale Buoncammino e su quello ventilato delle jacarande del Largo Carlo Felice, poi sospeso dalla Sovrintendenza che vuole vederci chiaro sui limiti paesaggistici. Il centrosinistra ha attaccato duramente la giunta Truzzu, il dibattito è caldissimo.


In questo articolo: