Cagliari, brutta sorpresa per una paziente del Brotzu: “C’è un verme nel mio piatto”

Carne alla pizzaiola con una larva che sguazza nel sughetto, il piatto servito a una paziente del reparto di Ostetricia: “Quando l’ho vista stavo per vomitare”. E arrivano le scuse della direzione ospedaliera: “Uno spiacevole incidente, ci siamo scusati”

Un verme che sguazza tra il sughetto e il bordo del piatto scelto da una paziente del reparto di Ostetricia e Ginecologia dell’ospedale Brotzu, a Cagliari. Il fatto è avvenuto oggi, all’ora di pranzo, e sui social è stata postata anche la foto: “È il piatto della paziente che occupa il letto accanto al mio, appena l’ha visto ha subito avvisato chi di dovere. Mi ha avvicinato il piatto, appena abbiamo visto il verme stavamo per vomitare”, racconta la paziente, una 42enne cagliaritana. “Dopo pochi minuti sono arrivati i responsabili del servizio mensa, uno di loro era infastidito perché la foto che avevo messo su Facebook stava già girando su varie bacheche. Per scusarsi ci hanno offerto delle mozzarelle”. Insomma, un pasto con “sorpresa”, quello vissuto in una delle stanze del reparto al terzo piano dell’ospedale più grande di tutta la Sardegna.

E la conferma ulteriore della presenza, imprevista, dell’animaletto, arriva anche dalla direzione ospedaliera: “È stato uno spiacevole incidente, tutto il personale della mensa dell’azienda si è scusato con la signora e con il resto del reparto”. Un fatto, quello avvenuto oggi, “che non va ad inficiare la qualità dei prodotti che vengono serviti in mensa, e anche la pulizia e tutta la garanzia che diamo ai nostri pazienti, affinché i pasti siano serviti nel migliore dei modi”.


In questo articolo: