“Spostamenti e fughe di migranti in Sardegna: ora basta, Lamorgese e Di Maio si dimettano”

“Ora basta, Lamorgese si dimetta”. Così Ugo Cappellacci, deputato e coordinatore regionale di Forza Italia, commenta il ‘trasloco’ di gruppi di migranti verso i centri dell’interno della Sardegna a causa delle continue fughe dal centro di Monastir


Per le ultime notizie entra nel nostro canale Whatsapp

“Ora basta, Lamorgese si dimetta”. Così Ugo Cappellacci, deputato e coordinatore regionale di Forza Italia, commenta il ‘trasloco’ di gruppi di migranti verso i centri dell’interno della Sardegna a causa delle continue fughe dal centro di Monastir. “Il Viminale – prosegue Cappellacci, richiamando le risposte del sottosegretario agli Interni, Variati, ad una recente interrogazione- è stato smentito su tutta la linea. Hanno detto di aver messo in atto tutte le misure di sanità pubblica per il contenimento della diffusione dei contagi, hanno dichiarato di essere in costante contatto con le autorità algerine per accelerare i rimpatri e che l’apertura del centro di Macomer avrebbe contribuito a rendere più agevole questo processo, hanno detto di aver rinforzato la sorveglianza nelle acque internazionali e assicurato che avrebbero individuato le misure più idonee per tutelare la salute pubblica. Ora sappiamo come è andata a finire perché la situazione era ed è fuori controllo: nulla di tutto questo è stato fatto e si permettono perfino di portare a spasso i migranti illegali per la Sardegna, aumentando in maniera irresponsabile i rischi di contagio. Non c’è più niente da chiedere al ministro Lamorgese e al suo collega agli Esteri Di Maio, dedito ai selfie mentre si gode le vacanze in Sardegna: devono andare subito a casa”.


In questo articolo: