Cagliari, blitz di Truzzu nella palestra incendiata a Pirri: “L’emergenza della stupidità e della delinquenza”

Sopralluogo del sindaco in via degli Stendardi, dove questa notte è stata messa a fuoco la palestra, punto di riferimento di tanti sportivi: “Mi spiegate qual è il senso di un gesto come questo? Cosa avete pensato di fare? Di dimostrare il vostro coraggio e la vostra forza? A mio parere l’unica cosa dimostrata è la stupidità”

Cagliari, blitz di Truzzu nella palestra incendiata a Pirri: “L’emergenza della stupidità e della delinquenza”. Sopralluogo del sindaco in via degli Stendardi, dove questa notte è stata messa a fuoco la palestra, punto di riferimento di tanti sportivi: “Oltre all’emergenza sanitaria, c’è un’altra triste emergenza nella nostra comunità: quella dell’ignoranza e della delinquenza!
Mi spiegate qual è il senso di un gesto come questo? Cosa avete pensato di fare? Di dimostrare il vostro coraggio e la vostra forza?
A mio parere l’unica cosa dimostrata è la stupidità. La stupidità di chi impedirà a tanti giovani di poter avere un luogo dove tornare a praticare attività sportiva nelle prossime settimane. La stupidità di chi ha mandato in fumo attrezzature e strumenti acquistati dalle associazioni sportive con tanto sacrificio.
Spero proprio che le forze dell’ordine individuino presto i responsabili perché vorrei che scambiassero due chiacchiere con tutti i ragazzi che hanno calcato il parquet del Palazzetto di Via degli Stendardi. Vorrei che quei ragazzi potessero spiegare loro cosa significa quella struttura: quanta fatica e sudore hanno consumato, lì e soprattutto quanta gioia e soddisfazione hanno vissuto.
Prometto che faremo tutto il possibile per restituire a Cagliari e a Pirri un importante impianto sportivo”, la dichiarazione di Paolo Truzzu dopo il sopralluogo a Pirri. 


In questo articolo: