Cagliari al buio, lampioni spenti anche in via Dante. Truzzu: “In via Sonnino sarà necessario aprire la strada”

Strade cagliaritane sempre più buie, il sindaco Paolo Truzzu spiega la situazione a Casteddu Online: La rete è vecchia e alcuni buontemponi si divertono a staccare i quadri dell’illuminazione, presto provvederemo a sistemare tutto”

Cagliari al buio, lampioni spenti anche in via Dante: “In via Sonnino sarà necessario aprire la strada”. Strade cagliaritane sempre più buie, il sindaco Paolo Truzzu spiega la situazione a Casteddu Online: La rete è vecchia e alcuni buontemponi si divertono a staccare i quadri dell’illuminazione, presto provvederemo a sistemare tutto”. La lista delle strade al buio però si allunga ogni giorno di più: da via Palestrina a via Pergolesi, da via Dante a via Sonnino, le vie principali del centro hanno i lampioni ko e oltre al rischio incidenti per le auto e soprattutto i pedoni c’è la rabbia dei commercianti, già alle prese col calo degli affari. E con la strada al buio, è chiaro che i clienti superstiti scappano, c’è anche un problema di sicurezza. Il sindaco Paolo Truzzu al momento fa il punto della situazione così: “Su via Sonnino c’è purtroppo un grosso guasto alla rete di illuminazione pubblica. Se il problema fosse stato solo sostituire alcune lampade, sarebbe già risolto. Per ripararlo servirà aprire l’asfalto in via Sonnino e c’è già la ditta che ha l’incarico. Ovviamente parliamo di una rete vecchia e mai mantenuta che oggi fa sentire i suoi anni, oltre alla presenza di alcuni sabotatori che si divertono a disarmare gli armadi e a staccare i quadri dell’illuminazione”.

[email protected]


In questo articolo: