Cagliari, 4 giovani beccati a bere birra nelle strade della Marina: scattano le multe

Controlli serrati della Municipale dopo l’ordinanza anti-alcol del sindaco Truzzu. Nell’ultima settimana staccate quattro multe tra le scalette di piazza San Sepolcro e via Baylle: “Nessuno di loro era minorenne”

Quattro giovani multati perchè stavano bevendo birra in giro per le viuzze della Marina, zero sanzioni ai minimarket grandi sino a centocinquanta metri quadri. Sono questi i dati ufficiali, comunicati a Casteddu Online dalla polizia Municipale, legati agli ultimi sette giorni di controlli effettuati in tutta la “zona rossa” anti-alcol. L’ordinanza, firmata dal sindaco di Cagliari Paolo Truzzu il cinque novembre scorso, vieta, dalle ventuno alle sei del mattino, il consumo di alcolici al di fuori dei locali e dei tavolini del rione portuale e anche in varie strade di Stampace, incluso tutto il Terrapieno. Gli agenti della polizia Municipale hanno staccato quattro verbali da 50 euro l’uno ai giovani sorpresi a bere alcol: “Tutti e quattro i ragazzi sono maggiorenni”, informano dal comando di via Crespellani. Zero multe, invece, per i negozi grandi sino a 150 metri quadri che vendono anche alcolici: “Stanno rispettando l’orario di chiusura, sia nel rione della Marina sia nel rione di Stampace”. I controlli della Municipale, comunque, andranno avanti anche nelle prossime notti. All’orizzonte anche tutta una serie di verifiche “nei locali notturni”.


In questo articolo: