“Buon compleanno Faber”, per 10 giorni Monserrato diventa la casa di De Andrè

L’edizione 2018, la sesta, del festival “Buon Compleanno Faber” – non una cover, non un omaggio e nemmeno un ricordo – in cartellone dal 10 al 25 febbraio anche a Cagliari. Dal 12 al 22 la Casa della Cultura di Monserrato, come sempre, diventa la casa di Fabrizio. LEGGETE tutti gli eventi in programma

L’edizione 2018, la sesta, del festival “Buon Compleanno Faber” – non una cover, non un omaggio e nemmeno un ricordo – sarà in cartellone dal 10 al 25 febbraio febbraio 2018 a Cagliari e Monserrato. Con la direzione artistica di Gerardo Ferrara il festival è dedicato quest’anno alla regista Cristina Mura. Un percorso nei solchi di Fabrizio De Andrè non per “rimasterizzare” la sua opera, tantomeno per “totemizzare” la sua figura, ma per riseminare la sua poetica, la sua visione sociale del mondo e la ricchezza delle sue considerazioni che emergono nitide e forti attraverso i linguaggi contemporanei di musica, letteratura, cinema, arte e impegno civile. Le iniziative e i numeri di questa edizione sono eloquenti: 15 giornate tra Cagliari e Monserrato con 50 appuntamenti e 120 ospiti simbolicamente a cavallo del compleanno di Fabrizio De Andrè, che l’avrebbe festeggiato il 18 febbraio.

Dal 12 al 22 febbraio, la Casa della Cultura di Monserrato, come sempre, diventa la casa di Fabrizio. L’assessora alla Pubblica Istruzione del Comune di Monserrato: “Molto importante, quest’anno, il coinvolgimento delle scuole di Monserrato: l’istituto comprensivo Monserrato 1-2 La Marmora e l’alberghiero Gramsci che parteciperanno attivamente alla manifestazione. Ospiteremo, inoltre, una delegazione di studenti del liceo Manzù di Bergamo, che, con gli studenti del Gramsci, saranno inseriti in progetto di alternanza scuola/lavoro con l’assessorato alla Pubblica Istruzione del Comune di Monserrato ed i nostri alunni parteciperanno, nel 2019, alla manifestazione che il Comune di Bergamo dedicherà a Fabrizio De Andrè”.