Bonus famiglie, a Capoterra ben 182 domande in poche ore: in Italia 21 milioni di cittadini in ginocchio

L’ASSALTO AI SOLDI DELLA REGIONE ALLE FAMIGLIE IN CRISI- Tra ieri ed oggi il protocollo comunale è stato autenticamente assediato dalle richieste finalizzate all’erogazione dei contributi da 800 euro mensili destinati alle famiglie rimaste senza reddito a causa dell’emergenza Covid-19

Bonus famiglie, a Capoterra ben 182 domande in poche ora: in Italia 21 milioni di cittadini in ginocchio. Tra ieri ed oggi il protocollo comunale è stato autenticamente assediato dalle richieste finalizzate all’erogazione dei contributi da 800 euro mensili destinati alle famiglie rimaste senza reddito a causa dell’emergenza Covid-19, recentemente deliberati dalla Regione. Sono pervenute un totale di 182 istanze, 43 nella giornata di giovedì e ben 139 nella giornata odierna. La stragrande maggioranza delle istanze è stata trasmessa con posta elettronica. L’ufficio dei servizi sociali istruirà le domande e provvederà ad effettuare controlli a campione, tesi a verificare l’attendibilità delle dichiarazioni rese, per un minimo del 5% delle domande pervenute. “Siamo sicuri che l’ufficio comunale procederà nell’esame delle domande pervenute con la massima celerità”, spiega il consigliere del Psd’Az Franco Magi. Come scrive il giornale Leggo intanto, “una ricerca dell’Università della Tuscia ha quantificato quanti italiani sono in difficoltà a seconda del loro reddito dichiarato, e i numeri sono scioccanti: circa 21 milioni di persone stanno infatti vivendo questo momento con serie ristrettezze economiche, e la metà di loro con un reddito quasi nullo”. 


In questo articolo: