Autismo, dislessia e sostegno nelle scuole: dibattito alla Mem

A partire dalle 16.30 con la presentazione del libro “Autismo e bisogni educativi speciali”

L’anno scolastico è iniziato da ormai un mese, e ancora tanti restano i problemi aperti per molti alunni e studenti con disabilità: insegnanti di sostegno insufficienti, assistenza specialistica scolastica non ancora attiva, nuove Circolari Ministeriali per il riordino delle Scuole. L’Associazione ABC Bambini Cerebrolesi Sardegna, in collaborazione con l’Associazione Diversamenteonlus e l’Associazione XFragile, organizza un dibattito su questi ed altri temi con famiglie, persone con disabilità e loro organizzazioni, insegnanti, educatori, operatori della scuola e del sociale. Nell’occasione sarà presentato il libro (tutto di autori sardi, curatore Marco Pontis) “Autismo e bisogni educativi speciali”, Franco Angeli editore, attualmente tra i libri più venduti dalla Franco Angeli a livello nazionale. Inoltre a latere sarà allestita una mostra di disegni realizzati da alcuni ragazzi con autismo, uno dei quali è rappresentato nella copertina dello stesso libro.

Abbiamo scelto un “luogo di cultura” la Biblioteca del MEM, tra le diverse location della Sardegna – commenta Francesca Palmas responsabile scuola ABC e membro dell’Osservatorio Ministeriale per l’integrazione scolastica – un posto inusuale per il dibattito su questi temi e proprio per questo invece importante per lavorare sulla costruzione di una nuova cultura della disabilità che riguarda tutti, e che è una risorsa per la collettività. Senza dimenticare le emergenze in atto parleremo anche di buone prassi che spesso si vivono quotidianamente nelle Scuole anche Sarde e che spesso rimangono nel silenzio. Nella serata – conclude Palmas – daremo invece risalto anche a “ciò che funziona, all’inclusione possibile” perché sia d’esempio appunto e serva da monito per tante altre realtà, che riguardano tutti.

L’evento è patrocinato dalla Fondazione per il Sud.

L’incontro è aperto a tutti. http://www.abcsardegna.org/62_121_news_2309.php


In questo articolo: