AstraZeneca, donna ricoverata in gravi condizioni dopo il vaccino con il lotto sequestrato

La donna di 54 anni è stata vaccinata con una dose del lotto che poi è stato sequestrato. I parenti: “Non aveva patologie pregresse”

Una donna di 54 anni è ricoverata in terapia intensiva nell’ospedale del Mare di Napoli. Le era stato inoculato il vaccino Astrazeneca la scorsa settimana, la dose è del lotto sequestrato nelle ultime ore in tutta Italia su disposizione dell’Aifa. A riferirlo sono i familiari, secondo quanto riporta Repubblica.  La notizia sarebbe stata confermata da fonti sanitari. La donna, sempre secondo quanto dicono i parenti, non aveva patologie pregresse.