Assemini, il sindaco grillino Puddu: “Non mi ricandiderò”. Possibile mossa per le Regionali?

Il sindaco del Movimento 5 Stelle non farà un secondo mandato: “La nostra candidata sindaca sarà Sabrina Licheri”. E in molti vociferano di una possibile candidatura di Puddu come nome dei “grillini” per il 2019

Una certezza e qualche voce di corridoio: la prima è che Mario Puddu non si ricandiderà a sindaco ad Assemini. Ad annunciarlo è proprio lui con un post su Facebook: “Non mi candiderò alle prossime elezioni amministrative di Assemini. Tralascio i miei pensieri e le mie emozioni (infinite)”. Le seconde – i rumors – si sprecano già: Puddu potrebbe essere il candidato del Movimento 5 Stelle alle prossime Regionali, previste per il 2019. I pentastellati hanno raggiunto percentuali di voto del 42% alle consultazioni nazionali di due settimane fa, e sono stati il primo partito in tutta la Regione. In molti, soprattutto tra i fan grillini, danno la candidatura del sindaco uscente come “certa” già da qualche settimana.

E Puddu, pronto ad abbandonare la sedia più pesante del Comune, “benedice” anche chi, spera, lo sostituirà. E sarà una donna: “Il nome della candidata sindaca del M5S è Sabrina Licheri. È bellissimo rappresentare la comunità asseminese, ve lo dico per esperienza, e son certo che Sabrina lo farà nel migliore dei modi”.