Assemini, giovane cagliaritano in trappola con l’hashish in casa: arrestato dai carabinieri

Un ragazzo del 1997 arrestato per spaccio di droga ad Assemini, l’operazione dei carabinieri

Assemini, giovane cagliaritano in trappola con l’hashish: arrestato dai carabinieri. Ieri pomeriggio i carabinieri della stazione di Assemini, nel corso di un servizio di pattuglia nel centro cittadino, a seguito di una raccolta di informazioni e diversi servizi di osservazione, hanno tratto in arresto per il reato di detenzione illecita finalizzata allo spaccio di sostanze stupefacenti, un giovane cagliaritano classe 1997.
Intervenuti presso la sua abitazione, infatti, i militari hanno rinvenuto oltre mezzo chilo di hashish suddivisa in varie dosi, nonché un centinaio di euro in banconote, verosimile provento dell’attività illecita e svariato materiale per la suddivisione ed il confezionamento della droga. Al momento il giovane si trova al regime di arresti domiciliari.


In questo articolo: