Appello di Solinas ai sardi: “Non diffondono il Coronavirus, non abbandonate gli animali”

Il Governatore: “Si stanno verificando molti casi di abbandoni di animali in Sardegna. E un reato. E ricordo che non c’è nessuna evidenza scientifica sull’ipotesi che gli animali d’affezione possano trasmettere il contagio”

Non diffondono il coronavirus, non abbandonate gli animali. L’appello ai ssrdi è del presidente della giunta regionale Cristian Solinas. “Si stanno verificando molti casi di abbandoni di animali”, ha sottolineato il Governatore, “è un reato. E ricordo che non c’è nessuna evidenza scientifica che conforti la tesi che possano diffondere il contagio del Coronavirus”.
Solinas, nella consueta tele conferenza stampa quotidiana, ha elencato i dati sul contagio (l’età media delle persone colpite in Sardegna è di 74 anni) e ha focalizzato sulle due criticità più pesanti in questo momento: il Nord Sardegna (63 % dei covid positivi nell’Isola) e le case di riposo sarde (dove il virus tende  diffondersi rapidamente). E ha stilato poi l’elenco completo dei covid hospital sardi: Mater Olbia, Policlinico di Sassari, Aou di Sassari, San Francesco di Nuoro, il Santissima Trinità di Cagliari e la clinica Città di Quartu.

In questo articolo: