Alunna positiva, una terza media di Ussana in quarantena: coinvolti 19 alunni e 4 prof 

E due. Dopo il caso registrato in una classe della primaria una nuova studentessa contagiata dal Covid, stavolta nell’istituto di via Crispi. Compagni e docenti spediti subito a casa dopo la comunicazione dell’Ats alla preside. Scatta l’attesa per poter fare i tamponi e capire se sia scoppiato o meno un focolaio

Un nuovo caso di Coronavirus è stato accertato nelle scuole di Ussana. Dopo il caso di due settimane fa, un alunno della scuola primaria risultato contagiato dal virus, stavolta la positività arriva da una ragazza che frequenta l’ultimo anno all’istituto secondario di via Crispi. E un’intera classe, composta da diciannove alunni e quattro docenti, appena l’Ats ha comunicato la positività alla preside, è finita in quarantena. Il sindaco Emidio Contini è già stato avvisato. Ragazzini e professori dovranno restare in isolamento domiciliare per almeno dieci giorni e attendere, contemporaneamente, la comunicazione da parte dell’Azienda per la tutela della salute della data decisa per effettuare, quasi certamente alla Cittadella della salute di via Romagna a Cagliari, i tamponi. La speranza è che la studentessa non abbia contagiato i compagnetti o gli insegnanti e che il virus, dunque, non abbia portato a un ennesimo focolaio.


In questo articolo: