Alla guida con falsa patente, senza assicurazione e revisione: denunciato un ambulante senegalese

L’uomo, durante un controllo alla circolazione stradale, è stato sorpreso alla guida della propria Opel Corsa con un permesso di guida internazionale discorde dalla propria patente di guida senegalese e palesemente contraffatto.

Al termine di una serie di accertamenti relativi ad un’auto condotta da un quarantenne ambulante senegalese, i carabinieri di Uta hanno dovuto infliggere una serie di sanzioni al conducente proprietario del mezzo. Lo hanno infatti innanzi tutto denunciato alla Procura della Repubblica per uso di atto falso, gli hanno poi applicato delle sanzioni amministrative in quanto il veicolo era privo di copertura assicurativa e di revisione. Gli hanno inoltre contestato anche la mancata conversione di una patente estera. In sostanza l’uomo durante un controllo alla circolazione stradale svolto da militari è stato sorpreso alla guida della propria Opel Corsa con un permesso di guida internazionale discorde dalla propria patente di guida senegalese e palesemente contraffatto. Il veicolo è risultato essere privo di assicurazione RCA e della prevista revisione periodica. Il permesso di guida internazionale è stato posto sotto sequestro penale e verrà trasmesso ai laboratori del RIS di Cagliari per gli esami di rito su quel documento che comunque è apparso essere vistosamente contraffatto. La patente di guida senegalese è stata ritirata perché non convertita in patente italiana nei tempi previsti. L’auto è stata posta sotto sequestro amministrativo e la carta di circolazione trattenuta agli atti del comando procedente per i successivi adempimenti di legge. Sia la Prefettura di Cagliari che la Procura della Repubblica sono state informate degli eventi così descritti.


In questo articolo: