“Alghero vacanze sicure”, la campagna promossa dall’assessorato al Turismo del Comune

Le guide per chi sceglie la Sardegna e Alghero per le vacanze. Le regole e i suggerimenti, i comportamenti da rispettare nelle strutture ricettive, negli spazi pubblici, nei bar e ristoranti 

Alghero vacanze sicure, è la campagna di promozione e sensibilizzazione dell’Assessorato al Turismo del Comune di Alghero sulle regole utili per arrivare in Sardegna e trascorrere le vacanze in sicurezza nella Riviera del Corallo. Una sintesi, in italiano, inglese e francese, delle  norme di comportamento da rispettare sempre e in qualunque circostanza, delle linee guida e regole di condotta nell’ambito delle attività economiche e dei servizi turistici, nelle strutture ricettive, negli spazi pubblici, nelle spiagge libere, negli stabilimenti balneari, nelle palestre come dal parrucchiere o dall’estetista, nei negozi, nei bar e ristoranti, nei musei. Indicazioni anche per le strutture museali dei Alghero, il Museo Archeologico e il Museo del Corallo con rimando al sito www.algheroturismo.it, siti archeologici, Grotta di Nettuno, con indicazione degli orari e delle modalità di ingresso. La guida contiene i saluti della città di Alghero, con le parole del Sindaco Mario Conoci, che ringrazia chi ha scelto la Sardegna e Alghero per le vacanza.
“Come ben sapete, gli eventi degli ultimi mesi hanno determinato cambiamenti nei normali stili di vita e nei comportamenti quotidiani di ciascuno di noi, imponendoci di modificare le nostre abitudini. Ora, che finalmente potete godervi le vacanze nella Riviera del Corallo, desideriamo che ciò avvenga nella massima sicurezza e nel rispetto delle regole. È quindi nostra premura fornirvi ogni informazione utile affinché possiate trascorrere in tutta serenità questo periodo tanto atteso per rigenerarvi. Prendetevi il tempo per ammirare i nostri tramonti mozzafiato ed apprezzare il ventaglio di offerte di cui Alghero dispone. Siamo certi che al ritorno a casa, vi porterete un ricordo memorabile della nostra Città e delle vostre vacanze”.
I tre vademecum saranno promossi online nei canali istituzionali del Comune di Alghero e della Fondazione Alghero, sui social  e  stampati in cartaceo e messi a disposizione nell’ufficio informazioni turistiche e distribuiti nelle strutture ricettive. “Da cosa fare, in termini di adempimenti, per chi intende imbarcarsi su linee aeree o marittime dirette in Sardegna,  come registrarsi prima dell’imbarco utilizzando l’apposito modello ( modulo registrazione Sardegna ), ai comportamenti da adottare, alle informazioni sui siti di interesse turistico, la guida rappresenta un ulteriore strumento per agevolare i visitatori nel periodo di vacanza in città”, spiega al riguardo l’Assessore al Turismo Marco Di Gangi.

In questo articolo: