“89 persone in fila a mezzogiorno alla Motorizzazione di Cagliari, così non si può andare avanti”

“Cittadini che devono prendere patenti e perdono occasioni di lavoro, autoscuole, disabili che devono aspettare per l’omologazione delle modifiche alla propria autovettura e aggiungiamo le autoscuole e le imprese. Una situazione che in Sardegna si fa sempre più grave e che non trova risposte né da parte del Governo né dalle Direzioni”

“A mezzogiorno sono 89 le persone in fila alla Motorizzazione Civile di Cagliari per le pratiche che da troppo tempo subiscono rallentamenti causa mancanza del personale necessario alla mole di lavoro” denuncia nuovamente il deputato di Fdi, Salvatore Deidda:
“Recentemente il Governo ha annunciato nuove assunzioni, peccato che gli assunti, in media, saranno 1 per motorizzazione in Italia, numero sicuramente insufficiente per le esigenze delle varie Motorizzazioni, ignorando le nostre proposte per incentivare i trasferimenti in mobilità da altre amministrazioni.” continua l’esponente di Fdi che attende dallo scorso anno una risposta dal Governo per la chiusura, sempre per mancanza di dipendenti, della motorizzazione di Nuoro.
“Cittadini che devono prendere patenti e perdono occasioni di lavoro, autoscuole, disabili che devono aspettare per l’omologazione delle modifiche alla propria autovettura e aggiungiamo le autoscuole e le imprese. Una situazione che in Sardegna si fa sempre più grave e che non trova risposte né da parte del Governo né dalle Direzioni. Presenterò un’altra interrogazione per denunciare la situazione di Cagliari. Così non si può andare avanti. 


In questo articolo: