Partorisce una bimba, ma dopo un'ora muore: tragedia in clinica

Ilagan Nurielyn ha dato alla luce una femminuccia alla clinica "Villa Elena" di Cagliari, ma poi sono subentrate delle complicazioni. I familiari hanno sporto denuncia, la Procura ha aperto un'inchiesta.

Autore: Monica Panzica il 11/02/2014 19:18


Partorisce una bimba, ma dopo un'ora muore: tragedia in clinica

Il giorno più bello della sua vita si è trasformato in tragedia. Una quarantenne di origini filippine, Ilagan Nurielyn, è morta nella clinica cagliaritana "Villa Elena", dopo avere partorito una bambina.

Aveva già dato alla luce la piccola quando sono sorte alcune complicazioni. Complicazioni che i medici hanno cercato di attenuare per almeno un'ora dopo il parto. Momenti drammatici, durante i quali la situazione non è migliorata. Anzi. Le condizioni della donna sono infatti peggiorate progressivamente, fino a precipitare.

E' successo la scorsa notte all'interno della struttura privata, ma la notizia è stata diffusa soltanto oggi pomeriggio, dopo che la Procura del capoluogo sardo ha disposto l'autopsia sul corpo della donna e la cartella clinica è stata sequestrata. I familiari della quarantenne hanno infatti denunciato quanto successo alla polizia: disperati e sotto choc, in una giornata che doveva essere gioiosa, si sono recati negli uffici della squadra mobile della questura di Cagliari ed hanno sporto denuncia.

Puntano il dito contro i medici, contro presunte irregolarità dopo il parto. Nelle prossime ore sarà affidato l'incarico per l'esame autoptico, che potrebbe fornire importanti elementi alle indagini che puntano a stabilire con certezza le cause del decesso.



TAGS:  polizia   parto   clinica   bimba