Villamar piange la prima vittima di Coronavirus, muore al Ss. Trinità un ex impresario

L’uomo aveva anche altre patologie, il sindaco Cuccu: “Il Covid è stato la goccia che ha fatto traboccare il vaso, ho saputo della sua morte dai parenti”

Villamar piange la prima morte legata al Coronavirus. Si tratta di un 84enne, P. G. L’uomo è morto “sabato scorso al Santissima Trinità di Cagliari”, era ricoverato da qualche giorno. L’amministrazione comunale guidata dal sindaco Fernando Cuccu ne ha dato notizia solo oggi: “Il nostro concittadino aveva anche altre patologie, il Covid è stata la goccia che ha fatto traboccare il vaso. Sono stato informato della sua scomparsa dai parenti, a loro volta avvisati dai medici dell’ospedale”, spiega Cuccu. “Era stato ricoverato perché le sue condizioni di salute si erano aggravate. L’Ats non mi ha informato, è inconcepibile: stanno scontando disagi e difficoltà e i dati non sono tempestivi. L’ultimo aggiornamento risale al 27 ottobre, e mi hanno riferito di undici positivi in città, ma invece oggi sono ventiquattro”.

L’84enne, in pensione da alcuni anni, “nella vita ha fatto l’impresario e il muratore”. 


In questo articolo: