Via Quirra, “odissea” mercato: “Il Comune si è dimenticato di noi”

Il malcontento è all’ordine del giorno, l’odissea vissuta da mesi sia dai commercianti che dai cittadini: scale mobili ko, ascensori inutilizzabili o non adatti per le persone anziane o con difficoltà motoria, una serranda fuori uso da tempi memorabili. Guardate il VIDEO

Buste della spesa, carrello e fatica nel percorrere quelle rampe di scala ripide e scivolose. Chi ogni giorno si reca al mercato rionale di via Quirra, è abituato, ma soprattutto tra gli anziani c’è un malumore che è palpabile. Quella scala mobile è ferma da chissà quanto, i cartelli appesi delimitano l’area, “Fuori servizio, scusate il disagio”. Imbarazzo generale e problemi per i cittadini e per i commercianti dei box alimentari, frutta e verdura, macelleria e reparto del pesce: dal Comune tutto tace almeno per ora, in uno degli ingressi al mercato la serranda risulta abbassata da diverso tempo, gli operatori del mercato chiedono un intervento dell’amministrazione comunale e si sentono dimenticati.

Una vera e propria beffa, da molto tempo la scala mobile risulta inattiva, la maggior parte delle persone anziane sono scoraggiate da tale disservizio e quelle che raggiungono il primo piano per acquistare la frutta e la verdura lo devono fare arrancando sugli scalini ripidi, il mercato è frequentato da persone anziane in prevalenza, con carrelli della spesa, ma anche da mamme con bambini e passeggini al seguito. Chissà, a questo punto, fino a quando. 

Guardate il VIDEO


In questo articolo: