Ventiquattro piante di marijuana e 1,2 chili di droga in casa: 37enne di Arzachena nei guai

Blitz dei finanzieri nel terreno di proprietà di un uomo di Arzachena, trovate decine di piante di canapa indiana e oltre un chili di marijuana pronta per essere venduta. Il trentasettenne è stato denunciato a piede libero

Ventiquattro piante di marijuana e oltre un chilo di droga pronta per essere venduta. È questo il “bottino” scoperto e sequestrato dagli uomini del Comando provinciale di Sassari della Guardia di Finanza. A finire nei guai è un trentasettenne di Arzachena. Il blitz dei finanzieri nel suo terreno ha permesso di scoprire la vasta piantagione “illegale” e, dentro la sua abitazione, la grossa quantità di droga. Alla fine tutte le piante sono state sradicate e distrutte, e l’uomo è stato denunciato a piede libero per coltivazione e detenzione di sostanze stupefacenti.  Il servizio condotto testimonia l’impegno della Guardia di Finanza nel settore del contrasto dello spaccio di stupefacenti che non si limita ad intercettare partite di droga in arrivo sull’Isola ma viene costantemente portato avanti attraverso un capillare e quotidiano controllo del territorio.


In questo articolo: