Valter Piscedda porta Elmas in Consiglio: “E ora la Karalis Arena”

Il sindaco di Elmas il secondo più votato nel Pd, stravince e non rinuncia all’idea dello stadio del Cagliari a ridosso dell’aeroporto


Per le ultime notizie entra nel nostro canale Whatsapp

Sogna ancora la Karalis Arena, il più votato che non ti aspetti.  “E adesso lo stadio del Cagliari a Santa Caterina: non scherzo, lo stadio dei tifosi rossoblù si può davvero fare a ridosso dell’aeroporto”. Valter Piscedda, sindaco di Elmas, vince e rilancia. Non avrebbe mai pensato forse neppure lui di sbancare il tavolo del Pd, arrivando secondo nel Cagliaritano  con un mare di preferenze. Entra di diritto nel consiglio regionale, e fa il pieno di voti non soltanto nella sua Elmas. Scacciando anche quell’ombra dell’inchiesta giudiziaria per lo stadio che Cellino avrebbe voluto realizzare proprio a due passi dalle piste dell’aeroporto. “Vedrete che non solo le indagini, ma anche tutte le carte mi daranno ragione sulla Karalis Arena”, giura Piscedda. Il sindaco che vince perché alla politica riesce a dare del tu, senza esitare di schierarsi fisicamente ed economicamente al fianco degli ausiliari della sosta licenziati all’aeroporto.  Piscedda è la vera sorpresa dell’area vasta in questa tornata elettorale, ha vinto perché da subito ci ha creduto, anche nel successo di Pigliaru. Resterà sindaco perché Elmas ha meno di diecimila abitanti, e porterà iproblemi del suo paese all’attenzione dell’assemblea sarda. Compresa la Karalis Arena.