Università di Cagliari, lunedì via alle lezioni: il 60 % degli studenti le seguirà da casa

L’inizio sarà graduale per consentire di implementare tutte le attività in modo ordinato e nel pieno rispetto delle norme di sicurezza sanitaria. L’Università di Cagliari mantiene l’impegno di far partire i corsi in presenza e garantirli a distanza per il 62% degli iscritti che ha chiesto di seguirli on line

lezioni a distanza

Oltre il 60 % degli studenti universitari seguirà le lezioni universitarie  distanza. Lunedì 5 ottobre, come deciso dagli organi accademici, si apre la fase di avvio delle lezioni all’Università degli Studi di Cagliari. L’inizio sarà graduale per consentire di implementare tutte le attività in modo ordinato e nel pieno rispetto delle norme di sicurezza sanitaria.

Il 5 ottobre inizieranno direttamente in modalità mista (in presenza e online) una serie di corsi di studio. Nei giorni successivi, seguiranno tutti gli altri, secondo tempi e modalità che saranno comunicati dalle Facoltà: entro lunedì 12 ottobre avvierà le lezioni la totalità dei corsi. “L’Ateneo presta la massima attenzione all’attuale evidente peggioramento della pandemia in corso in tutta Italia – spiega Maria Del Zompo, Rettore dell’Ateneo cagliaritano – Per questo ha predisposto tutte le misure necessarie per garantire la ripresa in sicurezza della didattica senza perdere mai di vista la salute degli studenti, delle studentesse e di tutto il personale, ma anche quella di tutta la popolazione della nostra regione”. La ripresa graduale delle lezioni è legata anche alla scadenza delle iscrizioni che è stata prorogata fino al 9 ottobre, per dare dunque a tutti il tempo necessario per esercitare la scelta tra lezioni in presenza o a distanza sul sistema informatico “A-Posto”.

L’Università di Cagliari mantiene dunque l’impegno di far partire i corsi in presenza e garantirli a distanza per il 62% degli iscritti che ha chiesto di seguirli on line: tutti gli studenti e le studentesse riceveranno le informazioni dettagliate sulle loro mail e potranno consultarle, unitamente ai calendari dei corsi in cui si sono iscritti, sui siti delle facoltà.


In questo articolo: